the Britalian Milan site for pure Beady Eye, Pretty Green, Oasis, and City fans

Liam @ Hollywood Milano, about John Lennon and against drugs. "Solo careers are for top models"

MILAN - Liam on John Lennon (today his 70. birthday), on attacks as the famous one to Noel in Toronto could never happen again (then they recruited SAS Special Air Service commandos soldiers as bodyguards for the security), and also said they don't take drugs and are against them 'cause they slowly kill you and it's stupid. It's appropriate he said that at this club, 'cause it was recently closed because of drugs, but now open and clean again. He was negative also about Coldplay. And said he will never have a solo career as Noel, 'cause he said those things are for "top models" ahahaha

L'ultimo lavoro dei fratelli Gallagher fondeva – in una maniera tutta sua – pruriti chitarristici alla `Definitely Maybe`, malinconie eloquenti stile `Standing On The Shoulder Of Giants` e una voglia di radici “classiche” che richiama alla memoria sia John Mayall & The Bluesbreakers – le blueseggianti `(Get Off Your) High Horse Lady` e `The Nature Of Reality`– che i Black Rebel Motorcycle Band ripresi nel primo singolo `The Shock Of The Lightning` e gli immancabili convitati di pietra (Beatles, il Lennon versione Plastic Ono Band, i Verve citati in`To Be Where There`s Life` e `Soldier On`).

Ora il progetto Beady Eye con Liam Gallagher (voce) e Andy Bell (basso, un passato nei Ride e negli Hurricane #1).
In quel di Toronto, Noel è stato assalito da uno squilibrato sbucato all`improvviso sul palco. Senza tirare in ballo esempi altamente cruenti come l`assassinio nel 2004 del povero Dimebag Darrell (freddato a colpi di pistola durante un concerto americano dei suoi Damageplan) o quello dello stesso John Lennon (oggi sarebbe il suo 70. compleanno), siete per caso preoccupati della vostra futura incolumità?
“(Liam Gallagher) No, in nessuna maniera. Nel frattempo abbiamo preso le nostre precauzioni [militari Sas nel servizio di sicurezza - ndM] ed un episodio come quello di Toronto, credimi, non si verificherà mai più su un nostro palco. E comunque quanto accaduto in Canada non dovrebbe toglierci la voglia di girare in tournée. Anche perché, a questo mondo, i pazzi si annidano ovunque: a New York come a Londra e in qualsiasi altra parte del pianeta.”.

Dopo quattordici anni spesi ad inseguire la rock-song perfetta, forse con `Dig Out Your Soul` avete leggermente abbandonato la “forma-canzone” per inseguire un discorso più legato al “suono” e, in generale, alla voglia di jammare senza costrizioni...
“(Liam) Tu dici? No, `Dig Out Your Soul` è il solito fantastico disco degli Oasis. Sicuramente non era nostra intenzione venircene fuori con un lavoro troppo diverso dal solito... E se poi è successo, tanto meglio per noi!”.
“(Andy Bell) Sicuramente in 'Dig out your soul' ci sono più raccordi tra un brano e l`altro e un senso di fluidità costante che tiene unito il tutto, ma non parlarei di lavoro psichedelico tout court. Le canzoni, infatti, rimangono ben distinguibili l`una dall`altra (strano, Noel al settimanale NME aveva raccontato l`esatto contrario, NdM)...”.

Diciamo che un tale di nome Liam Gallagher è tornato prepotentemente ai tempi di `Heathen Chemistry` (2002): tre canzoni firmate di tuo pugno su quel disco, altrettante sull'ultimo `Dig Out Your Soul`. Tra cui la dedica speciale a John Lennon di `I`m Outta Time`...
“(Liam) Non ha importanza il numero, amico. Se su un album degli Oasis compaiono tre mie canzoni, it`s alright ! Ma se non ne compare nessuna, va benissimo lo stesso... L`importante, infatti, è che io faccia il cantante. Sulla dedica a John Lennon, invece, ho ben poco da aggiungere: lui è uno dei miei più grandi eroi di tutti i tempi e quel frammento di intervista che ho deciso di inserire dentro `I`m Outta Time` mi sembrava perfetto dato che, in quell`occasione, John parlò di Winston Churchill e della sua vita in quel di New York”.

A parte l`onnipresente Lennon, quali artisti fanno battere il cuore di Liam Gallagher?
“I soliti: Beatles, Primal Scream, Kasabian, Paul Weller, gli stessi Sex Pistols a cui gli Oasis devono molto in termini di attitudine... Il resto, però, non mi attira granché. Gli Arctic Monkeys? Mmh, così così (fa una smorfia, ndM). I Coldplay? Nah, loro sono come un marchio negativo (letteralmente “stigma”, ndM) ma mi ricordano anche Sting (gioco di parole intraducibile tra `stigma` e `sting`, ndM) : troppo morbidi per i miei gusti”.

`Be Here Now` è un disco fighissimo e tremendamente esagerato (criticatissimo dalla stampa inglese). Non per niente, in quel `97, fu concepito sotto l`effetto degli stupefacenti...
“Calma, adesso non ci droghiamo più! Solo il nostro grafico fa uso di roba strana e d`altronde basterebbe guardare la copertina di `Dig Out Your Soul` per rendersene conto... A parte gli scherzi, la droga è una cosa pericolosa: poco alla volta ti ammazza ed è stupido farne uso. Ecco perché il nostro ultimo album è nato mentre eravamo fatti... di gazzosa! Mai e poi mai gli Oasis hanno rinnegato 'Be here now'... (Noel ovviamente sì... ndM). Negli ultimi concerti, infatti, abbiamo inserito in scaletta brani da quel lavoro”.

Nella primavera del `2000 e durante il turbolento tour di `Standing On The Shoulder Of The Giants`, foste vicinissimi alla fine definitiva?
“(Liam) Sono cose che capitano, amico. Le solite stronzate che succedono in una rock`n` roll band. Quella volta, però, ho sentito il bisogno di tenere assieme la band anche se mio fratello ci aveva appena abbandonato nel bel mezzo di un tornado (successe dopo un fatale concerto a Barcellona, ndM)...”.
“(Andy) Ieri sera eravamo nello stesso albergo di quella volta e ci sono venuti su diversi ricordi strani… In quei giorni ci accorgemmo che avremmo potuto farcela anche senza Noel anche se lui, ovviamente, ci mancava da morire”.
“(Liam) Pazienza. Quella lite tra me e lui, infatti, prima o poi doveva scoppiare visto che ce la trascinavamo dietro da troppo tempo... E meno male che un bel giorno è esplosa in tutta la sua potenza! Così, dopo essercela lasciata alle spalle, abbiamo potuto guardare di nuovo avanti”.

A proposito di guardare avanti: sembrerebbe che Noel pubblicherà il suo primo, attesissimo album solista...
“(Liam) Non è detto che lo faccia sul serio. E comunque ognuno è libero di impiegare come meglio crede il proprio tempo libero. Io, per esempio, l`anno prossimo costruirò un'arca...”.

Un disco a nome Liam Gallagher non sarebbe più semplice?
“(Liam) Nah, la carriera solista non fa per me: quella è una cosa che va bene per le top-model...”.

Vogliamo chiudere con un pensierino sul tuo Manchester City ultimamente ringalluzzito dai capitali arabi...?
“(Liam) Well, adesso siamo pronti a dominare il mondo! E se non lo domineremo, potremo sempre comprarcelo pezzetto dopo pezzetto...”.

Mi sembra una tattica molto “alla Oasis”...
“(Liam) Puoi scommetterci, amico. Puoi scommetterci...”.


tribute to John Lennon: I'm outta time
Related Posts with Thumbnails

archives (click on the arrows)

Oasisblues copyright © 1994 - 2017

Beady Eye gigography and next tour dates

2000

30 May - Forum, Milan, Italy (the first "Noeless" gig since 1991 when he didn't join Oasis yet)

summer tour without Noel

2003

16 November - Andy Bell unplugged - Debaser, Stockholm, Sweden (bootleg)

2011


3rd & 4th March - Barrowland, Glasgow, Scotland +here and here + bootleg
6th & 7th March - O2 Apollo, Manchester +bootleg 1 +bootleg 2
9th & 10th March - Troxy, London +bootleg 1
13 March - Casino de Paris, Paris, france
14 March - E-Werk, Koln, Germany
16 March - Alcatraz, Milan, Italy +dvd bootleg
18 March - La Riviera, Madrid, Spain +bootleg
19 March - Bikini, Toulouse, france
21 March - Paradiso, Amsterdam, Holland (bootleg)
22 March - Ancienne Belgique, Brussels, Belgium (bootleg)
14 & 15 April - The Olympia Theatre, Dublin, Ireland here a bootleg image
17 April - Ulster Hall, Belfast, Northern Ireland
20 April - O2 Academy, Newcastle (a photo here)
23 April - Centre, Newport (photo and bootleg)
30 May - Grosse Freiheit 36, Hamburg, Germany
+a photo here + win tickets here
8 June - Saschall, Firenze, Italy +my story here +bootleg here +win tickets here
11th June - Papillons de Nuit Festival, Saint Lo, france
12 June - Isle of Wight festival +story here and here +interview here +videos here +interview and bootleg here
25th June - Theater of Living Art, Philadelphia, U.S.A.
30 June - Rock Werchter, Belgium (bootleg)
1 July - Main Square Festival, Arras, france +a photo here
7 July - BBK Live Festival, Bilbao, Spain
9 July - Oxegen Festival, Naas, Ireland
26 August - Reading Festival (win tickets) +videos here +review&video here +bootleg here
3 September - AX Hall, Seoul, South Korea
14 September - Twinkle Rock Festival, Taipei, Taiwan
7 October - Atlantico, Rome, Italy +main bootleg here +another bootleg here
+win the concert here
11 October - Volkshaus, Zurich, Switzerland (postponed)
13 October - Gasometer, Vienna, Austria (postponed)
31 October - Theater Caupolican, Santiago, Chile
2 November - Teatro de Verano Ramon Collazo, Montevideo, Uruguay
3 November - Teatro Colegiales, Buenos Aires, Argentina
4 November - Personal Festival, Buenos Aires, Argentina
5 November - Planeta Terra festival, Sao Paulo, Brazil
12 November - O2 Academy, Sheffield
14 November - O2 Academy, Birmingham
17 November - O2 Academy Brixton, London
2 December - The Warfield, San Francisco, U.S.A.
3 December - Wiltern Theatre, Los Angeles, U.S.A. +another complete review here +win tickets here and here
5 December - First Avenue, Minneapolis, U.S.A.
6 December - The Rave Ballroon, Milwaukee, U.S.A.
9 December - Terminal 5, New York, U.S.A.
10 December - House of Blues, Boston, U.S.A.

2012

new tour

2013

3 June - Abbey Road, London (acoustic) +bootleg here
7 June - McClusky's, Kingston (album launch acoustic gig)



8 November - Olympia Theatre, Dublin, Ireland

2014

Noel Gallagher solo gigography, and Low Lying Turds tour dates

(although his blinded fans say he's a "new solo artist", it's 20 years he's around and already played "solo" gigs previously (the first one in 1994), with the help of other people of course, as the Unplugged 1996, the gig for Tibet, the tour in 2006-2007, London, Milan, Manchester, Moscow, Los Angeles, Toronto, Paris, Australia, etc.)

2010


25 March - Royal Albert Hall - London

2011


28 November - Alcatraz - Milan, Italy + review here +video bootleg here +audio and video bootleg here

2012


lost interest... even Noel got bored of himself

10 April - Auditorio Banamex - Monterrey, Mexico (cancelled)

END OF THE HIGH FLYING BIRDS

2013

fans leave the gig again and ask for Liam again
..... € 10 = £ 8
 

oasisblues fan since 1994 - Copyright © 2017 Magazine 4 Column is Designed by Ipietoon Sponsored by Dezigntuts