the Britalian Milan site for pure Beady Eye, Pretty Green, Oasis, and City fans

Sul calcio inglese il ciclone City

I tifosi del Manchester City, per anni costretti a ingoiare bocconi amari vedendo le vittorie degli odiati cugini dello United, potrebbero presto prendersi delle belle rivincite. Dalla sera alla mattina, infatti, da parenti poveri dei Red Devils si sono ritrovati ricchi, ricchissimi. Domenica scorsa il City è stato acquistato per 240 milioni di euro dall'Abu Dhabi United Group, un fondo di investimento creato appositamente dalla famiglia reale del paese arabo. I nuovi proprietari si sono presentati subito col botto Robinho, strappato al Real Madrid per 42 milioni di euro (più 6 netti a stagione al giocatore), battendo la concorrenza del Chelsea. L'acquisto del brasiliano sarebbe solo l'antipasto. Gli arabi, infatti, non vogliono fermarsi e adesso puntano a ingaggiare tutti i più grandi campioni del pianeta.

Le prime dichiarazioni di Sulaiman Al Fahim, l'uomo incaricato dalla famiglia reale di Abu Dhabi di occuparsi del City, non lasciano dubbi in proposito: «Cristiano Ronaldo ha detto che desidera giocare nel club più grande del mondo. Vedremo se è vero. Il Real Madrid è pronto a pagare 100 milioni di euro, perciò per poterlo acquistare bisognerà fare un'offerta superiore, vale a dire almeno 150 milioni. Perché no? Diventeremo il club più grande del mondo, più grandi anche di Real e Manchester United». Strappare il portoghese allo United sarebbe certo un gran colpo. Ma l'Abu Dhabi United Group ha anche altri obiettivi, come Fernando Torres, Cesc Fabregas, Thierry Henry, David Villa e via elencando.

D'ora in avanti, le pressioni sulle spalle di Mark Hughes, allenatore del City, saranno tremende, perché gli arabi vogliono vincere. E, come si capisce delle dichiarazioni di Al Fahim, per raggiungere l'obiettivo sono pronti a fare spese folli. «Ti daremo 750 milioni di euro nei prossimi tre anni - pare abbia detto il dirigente arabo al tecnico gallese - perché tu possa acquistare chi ti pare. Ti aiuteremo a ristrutturare il club per creare un buon vivaio. E aspetteremo. Nessuno chiede che tutto avvenga dalla sera alla mattina». Certo, se i risultati non dovessero arrivare, gli arabi potrebbero rimangiarsi tutto. In ogni caso, la pioggia di petroldollari che sta per abbattersi sul calcio inglese avrà l'effetto di un ciclone. Con l'arrivo dei reali di Abu Dhabi, per gli altri club niente sarà più come prima.
www.corrieredellostadio.it

Indubbiamente a Sulaiman Al Fahim, l'uomo alla guida del Manchester City, le risorse non mancano. Al Fahim è un uomo d'affari che rappresenta la nuova proprietà del club inglese, passato dalle mani dell'ex primo ministro thailandese, Shinawatra, a quelle dell'Abu Dhabi United Group, società con i capitali della famiglia reale di Abu Dhabi, a capo della quale un certo signor Khalifa bin Zayed al Nahyan è "solo" il 15° uomo più ricco della terra. Una squadra di calcio, un investimento, un budget da far impallidire chiunque e quindi dei sogni, neanche tanto irrealizzabili, per costruire una sorta di "dream team" del calcio.
Un club, il Manchester City, che ora diventa interessante anche dal punto di vista economico, tanto da far parlare di calcio anche "The Times", che rivela, come il progetto del City di diventare una, se non la squadra più grande e poderosa della Premier League, passi anche dall'ingaggio di Cristiano Ronaldo e per l'acquisto del quale sarebbero già stati previsti 170 milioni di euro.
www.datasport.it

CITY = FERRARI ?

Notare che giri ci sono dietro al mio Manchester City:

Padrone: lo sceicco Mansour Bin "Laden" Zayed al Nayan, Principe (Guido) ereditario di Abu Dhabi, della famiglia al 15. posto dei più ricchi della Terra, proprietaria del 5% della Ferrari Spa.
Presidente: Khaldoon Khalifa al Mubarak, 32 anni, educato negli Usa, molto vicino all'Italia perchè, essendo Presidente della Mubadala Development Company, ente governativo di investimento, è vicepresidente della Piaggio Aero (Presidente Piero Ferrari), di cui il Mubadala possiede il 35%. Al Mubarak è l'artefice del nuovo Gran Premio di Abu Dhabi, dal 2009, simile a Montecarlo (e sarà l'ultimo Gp del calendario, eh i soldi parlano...). E ha pure ottenuto dalla Fifa il Mondiale per club 2009 e 2010 ad Abu Dhabi.
Presidente onorario: 10% all'ex premier tailandese Shinawatra "Frank Sinatra", fuggito dalla Thailandia, dal colpo di Stato coi carri armati.
1% a me, percentuale consistente in una modellina che frequentava Dubai.
E' troppo bello essere l'uno per cento del City...

PARIGI (Francia)– Ronaldo al Manchester City. O, male che vada, al Psg. Queste le due prospettive per l’ex rossonero che si allena sulle spiagge del Brasile per tornare sui campi di calcio. Forse già il prossimo anno. Con i Mondiali del 2010 in mente.
Ronaldo è in contatto con il Manchester City, dove gioca l’amico Robinho: “È una grande possibilità. Il City sta costruendo un progetto incredibile, con grandi giocatori. A lungo termine, per sconvolgere gli equilibri del calcio mondiale. Per il momento discutiamo. Poi si vedrà”.


Ronaldo...meglio di Rocky... visto il peso, un bisonte...

"fica" in portoghese significa resta... I tifosi del Flamengo vogliono che fica ghghgh
Related Posts with Thumbnails

archives (click on the arrows)

Oasisblues copyright © 1994 - 2014

Beady Eye gigography and next tour dates

2000

30 May - Forum, Milan, Italy (the first "Noeless" gig since 1991 when he didn't join Oasis yet)

summer tour without Noel

2003

16 November - Andy Bell unplugged - Debaser, Stockholm, Sweden (bootleg)

2011


3rd & 4th March - Barrowland, Glasgow, Scotland +here and here + bootleg
6th & 7th March - O2 Apollo, Manchester +bootleg 1 +bootleg 2
9th & 10th March - Troxy, London +bootleg 1
13 March - Casino de Paris, Paris, france
14 March - E-Werk, Koln, Germany
16 March - Alcatraz, Milan, Italy +dvd bootleg
18 March - La Riviera, Madrid, Spain +bootleg
19 March - Bikini, Toulouse, france
21 March - Paradiso, Amsterdam, Holland (bootleg)
22 March - Ancienne Belgique, Brussels, Belgium (bootleg)
14 & 15 April - The Olympia Theatre, Dublin, Ireland here a bootleg image
17 April - Ulster Hall, Belfast, Northern Ireland
20 April - O2 Academy, Newcastle (a photo here)
23 April - Centre, Newport (photo and bootleg)
30 May - Grosse Freiheit 36, Hamburg, Germany
+a photo here + win tickets here
8 June - Saschall, Firenze, Italy +my story here +bootleg here +win tickets here
11th June - Papillons de Nuit Festival, Saint Lo, france
12 June - Isle of Wight festival +story here and here +interview here +videos here +interview and bootleg here
25th June - Theater of Living Art, Philadelphia, U.S.A.
30 June - Rock Werchter, Belgium (bootleg)
1 July - Main Square Festival, Arras, france +a photo here
7 July - BBK Live Festival, Bilbao, Spain
9 July - Oxegen Festival, Naas, Ireland
26 August - Reading Festival (win tickets) +videos here +review&video here +bootleg here
3 September - AX Hall, Seoul, South Korea
14 September - Twinkle Rock Festival, Taipei, Taiwan
7 October - Atlantico, Rome, Italy +main bootleg here +another bootleg here
+win the concert here
11 October - Volkshaus, Zurich, Switzerland (postponed)
13 October - Gasometer, Vienna, Austria (postponed)
31 October - Theater Caupolican, Santiago, Chile
2 November - Teatro de Verano Ramon Collazo, Montevideo, Uruguay
3 November - Teatro Colegiales, Buenos Aires, Argentina
4 November - Personal Festival, Buenos Aires, Argentina
5 November - Planeta Terra festival, Sao Paulo, Brazil
12 November - O2 Academy, Sheffield
14 November - O2 Academy, Birmingham
17 November - O2 Academy Brixton, London
2 December - The Warfield, San Francisco, U.S.A.
3 December - Wiltern Theatre, Los Angeles, U.S.A. +another complete review here +win tickets here and here
5 December - First Avenue, Minneapolis, U.S.A.
6 December - The Rave Ballroon, Milwaukee, U.S.A.
9 December - Terminal 5, New York, U.S.A.
10 December - House of Blues, Boston, U.S.A.

2012

new tour

2013

3 June - Abbey Road, London (acoustic) +bootleg here
7 June - McClusky's, Kingston (album launch acoustic gig)



8 November - Olympia Theatre, Dublin, Ireland

2014

Noel Gallagher solo gigography, and Low Lying Turds tour dates

(although his blinded fans say he's a "new solo artist", it's 20 years he's around and already played "solo" gigs previously (the first one in 1994), with the help of other people of course, as the Unplugged 1996, the gig for Tibet, the tour in 2006-2007, London, Milan, Manchester, Moscow, Los Angeles, Toronto, Paris, Australia, etc.)

2010


25 March - Royal Albert Hall - London

2011


28 November - Alcatraz - Milan, Italy + review here +video bootleg here +audio and video bootleg here

2012


lost interest... even Noel got bored of himself

10 April - Auditorio Banamex - Monterrey, Mexico (cancelled)

END OF THE HIGH FLYING BIRDS

2013

fans leave the gig again and ask for Liam again
..... € 10 = £ 8

oasisblues recent posts

 

oasisblues fan since 1994 - Copyright © 2014 Magazine 4 Column is Designed by Ipietoon Sponsored by Dezigntuts