the Britalian Milan site for pure Beady Eye, Pretty Green, Oasis, and City fans

giornali gratis: nella spazzatura!

Mi è capitato tra le mani uno dei giornali da strada, quelli gratis, la "free press" (di solito non ne prendo neanche uno e se capita lo butto direttamente nel cestino, perchè fanno disinformazione e perchè è un'invenzione francese...quindi falsi come Giuda), precisamente "Urban" qui a Milano, di moda, musica, ecc. (è un giornale della City Italia, ovvero Rcs del sinistro Corriere dalla Sera-Corriere della Sega). C'è una breve "recensione", se così si può chiamare, del nuovo cd degli Oasis in cui viene diffamato il buon nome degli Oasis con commenti in preda a deliri o forse fumi dell'alcol o altro. Titolo: "Se ne salva solo una", ovvero per loro solo 1 canzone da salvare nel nuovo album, che invece è stato osannato dalla critica quella con sale in zucca. Già in passato questi si erano resi protagonisti di grandi perle di ignoranza musicale. L'autore del "pezzo" è tale Paolo Madeddu (ma da dove arriva questo?), avevo già letto boiate scritte da questo. Nell' "articolo" si parla di Noel come l'archeologo Indiana Jones e Robert Langdon ordinario di simbologia religiosa ad Harvard protagonista del Codice Da Vinci, con una certa ironia. E' evidente che tutti i simboli di cui parlavo, bombe atomiche, soldatini, croci naziste (le croci di ferro dell'esercito nazista tedesco), cowboy, Santi, gradi militari, ecc. tutto quello che ruota intorno al nuovo album, a qualcuno hanno dato fastidio. "Il leader degli Oasis, domiciliato a Lennonlandia, nel disco c'è anche un cameo del suo dio nell'ultima intervista"... Innanzitutto, trattasi di Liam, non Noel (il "giornalista" manco sa la differenza). E poi, che male c'è? Gli dà fastidio pure l'idolo pacifista di Liam? (Liam ha principalmente due idoli: uno pacifista, Lennon, e uno accusato di nazismo, Elvis, ha il suo tatuaggio destrissimo). Insomma, al giornalista non gli va bene niente. Poi il giornalistone parla del White Album dei Beatles, quando invece è talmente evidente che questo album degli Oasis è un tributo a un altro album dei Beatles, il più famoso, il Sergeant Pepper's Lonely Hearts Club Band, come già scrivevo. E poi l'unica canzone buona secondo l'articoletto sarebbe Falling down ma copiata dai Beatles, pure. Insomma, giornalistoni della stampa-spazzatura, anzichè scrivere puttanate, mettetevi voi a scrivere canzoni.
Allora, giusto per prenderne un'altra, I'm outta time fa forse schifo????????!!!!!! E' semplicemente storica. Obiettivamente, senza essere un esaltato come me, per uno che ne capisce di musica anche Shock of the Lightning, Waiting for the rapture, Bag it up, Boy with the blues, Soldier on, To be where there's life, Ain't got nothin', I believe in all, sono delle canzoni stupende.
E' positivo che i giornali gratis siano sempre vicino ai cestini dell'immondizia. così mi "preoccupo" dell'ambiente quanto fa Noel ehehehe e li butto direttamente.
Sono proprio giornali da strada, barboni!
Marco Ranzani

A proposito di Marco e di notizie più interessanti...

HARD ROCK CAFE' CON OASIS A VENEZIA

La multinazionale Hard Rock International, fondata a Londra nel 1971 e che oggi conta 123 Hard Rock Cafe e 9 Hotel Casinò in 48 paesi nel mondo, aprirà a Venezia un nuovo locale, a pochi passi da San Marco, avrà uno spazio di 400 metri quadri di spazio disposto su due piani, il pavimento, i candelabri muranesi fatti a mano proprio per l'Hard Rock, assieme ai cimeli della musica internazionale: memorabilia di Shakira, John Lennon, Metallica, alcuni manoscritti degli Oasis.
Il Venice Cafe Rock Shop offrirà (in vendita) i gadget griffati dalla miìultinazionale come la spilla Hard Rock Venezia a edizione limitata.

Related Posts with Thumbnails

archives (click on the arrows)

Oasisblues copyright © 1994 - 2017

Beady Eye gigography and next tour dates

2000

30 May - Forum, Milan, Italy (the first "Noeless" gig since 1991 when he didn't join Oasis yet)

summer tour without Noel

2003

16 November - Andy Bell unplugged - Debaser, Stockholm, Sweden (bootleg)

2011


3rd & 4th March - Barrowland, Glasgow, Scotland +here and here + bootleg
6th & 7th March - O2 Apollo, Manchester +bootleg 1 +bootleg 2
9th & 10th March - Troxy, London +bootleg 1
13 March - Casino de Paris, Paris, france
14 March - E-Werk, Koln, Germany
16 March - Alcatraz, Milan, Italy +dvd bootleg
18 March - La Riviera, Madrid, Spain +bootleg
19 March - Bikini, Toulouse, france
21 March - Paradiso, Amsterdam, Holland (bootleg)
22 March - Ancienne Belgique, Brussels, Belgium (bootleg)
14 & 15 April - The Olympia Theatre, Dublin, Ireland here a bootleg image
17 April - Ulster Hall, Belfast, Northern Ireland
20 April - O2 Academy, Newcastle (a photo here)
23 April - Centre, Newport (photo and bootleg)
30 May - Grosse Freiheit 36, Hamburg, Germany
+a photo here + win tickets here
8 June - Saschall, Firenze, Italy +my story here +bootleg here +win tickets here
11th June - Papillons de Nuit Festival, Saint Lo, france
12 June - Isle of Wight festival +story here and here +interview here +videos here +interview and bootleg here
25th June - Theater of Living Art, Philadelphia, U.S.A.
30 June - Rock Werchter, Belgium (bootleg)
1 July - Main Square Festival, Arras, france +a photo here
7 July - BBK Live Festival, Bilbao, Spain
9 July - Oxegen Festival, Naas, Ireland
26 August - Reading Festival (win tickets) +videos here +review&video here +bootleg here
3 September - AX Hall, Seoul, South Korea
14 September - Twinkle Rock Festival, Taipei, Taiwan
7 October - Atlantico, Rome, Italy +main bootleg here +another bootleg here
+win the concert here
11 October - Volkshaus, Zurich, Switzerland (postponed)
13 October - Gasometer, Vienna, Austria (postponed)
31 October - Theater Caupolican, Santiago, Chile
2 November - Teatro de Verano Ramon Collazo, Montevideo, Uruguay
3 November - Teatro Colegiales, Buenos Aires, Argentina
4 November - Personal Festival, Buenos Aires, Argentina
5 November - Planeta Terra festival, Sao Paulo, Brazil
12 November - O2 Academy, Sheffield
14 November - O2 Academy, Birmingham
17 November - O2 Academy Brixton, London
2 December - The Warfield, San Francisco, U.S.A.
3 December - Wiltern Theatre, Los Angeles, U.S.A. +another complete review here +win tickets here and here
5 December - First Avenue, Minneapolis, U.S.A.
6 December - The Rave Ballroon, Milwaukee, U.S.A.
9 December - Terminal 5, New York, U.S.A.
10 December - House of Blues, Boston, U.S.A.

2012

new tour

2013

3 June - Abbey Road, London (acoustic) +bootleg here
7 June - McClusky's, Kingston (album launch acoustic gig)



8 November - Olympia Theatre, Dublin, Ireland

2014

Noel Gallagher solo gigography, and Low Lying Turds tour dates

(although his blinded fans say he's a "new solo artist", it's 20 years he's around and already played "solo" gigs previously (the first one in 1994), with the help of other people of course, as the Unplugged 1996, the gig for Tibet, the tour in 2006-2007, London, Milan, Manchester, Moscow, Los Angeles, Toronto, Paris, Australia, etc.)

2010


25 March - Royal Albert Hall - London

2011


28 November - Alcatraz - Milan, Italy + review here +video bootleg here +audio and video bootleg here

2012


lost interest... even Noel got bored of himself

10 April - Auditorio Banamex - Monterrey, Mexico (cancelled)

END OF THE HIGH FLYING BIRDS

2013

fans leave the gig again and ask for Liam again
..... € 10 = £ 8
 

oasisblues fan since 1994 - Copyright © 2019 Magazine 4 Column is Designed by Ipietoon Sponsored by Dezigntuts