the Britalian Milan site for pure Beady Eye, Pretty Green, Oasis, and City fans

gli Oasis NON sono di sinistra

"La musica non ha mai spostato niente, neanche negli anni '60, ai tempi del Vietnam. Il rock incide nel look, negli atteggiamenti, ma non nella politica.
E se qualcuno organizza una marcia contro la guerra, io preferisco andare al parco con mia figlia".
(Noel Gallagher, Oasis)


Noel Gallagher is the CONTRARY of Che Guevara...

A proposito di strumentalizzazioni, di cui i sinistri sono maestri, ecco una maglietta di qualche "creativo" che ha avuto l'ideona (perchè idea rimane, realtà zero) di un Noel Gallagher Che Guevara (anche se potrebbe sembrare una presa in giro del Che, per dire "meglio gli Oasis siempre", che la "victoria"...de che? del Che? seeeeee...), col piccolo particolare che gli Oasis sono quanto di più lontano dal comunismo possa esistere. Non esiste un gruppo più lontano dalla sinistra quanto gli Oasis (ce l'hanno su coi gay, gli ambientalisti, i cantanti pacifisti, ecc.), tranne gruppi dichiaratamente nazisti come Rammstein e company, anche se con tutti i simboli nazisti del nuovo album degli Oasis si avvicinano abbastanza. D'altronde poi, nell'elenco di cose che agli occhi di noi italiani (gli occhi quelli aperti, senza fette di mortadella sugli occhi) ci fanno apparire gli Oasis evidentemente "di destra", c'è anche quella che non tiferebbero mai per una squadra, il City, il cui idolo è un militare tedesco nazista, il grandissimo portiere Trautmann.
Per non parlare di Liam, col suo tatuaggio TCB, Take Care of Business, di Elvis Presley, accusato di nazismo, con le scritte "Fede, Spirito, Disciplina", parole sconosciute a sinistra.

Piuttosto, comprate questa maglia nero-fascista ghghghgh con logo Oasis al prezzo di soli 7.49 € con spese di spedizione gratuite. Qui il link per acquistarla.


Ancora sulla questione politica. A ennesima conferma che gli Oasis NON sono di sinistra, e questa cosa per fortuna è risaputa dalla gente, su YouTube c'è un tipo (parla in potoghese, e ha fatto anche un video GAY sugli Oasis...ha proprio capito tutto...se gli Oasis ce l'hanno su con qualcuno al primo posto ci sono i gay...chiamati "fags"...) insomma 'sto tipo ha fatto questo video qui sotto (che per fortuna hanno cancellato) con le immagini dei poveri in Africa per questa stupenda canzone degli Oasis, spacciandolo per un video UFFICIALE fatto dagli Oasis, ma la gente sotto commenta: "gli Oasis non farebbero MAI un video come questo, nè di "cambiare il mondo" come gli U2" e Uolter Ueltroni... Va che gli Oasis non sono Veltroni che vuole salvare l'Africa e poi va alle Maldive... La solita strumentalizzazione dei sinistri, perchè gli Oasis con l'Africa non c'azzeccano niente, infatti non partecipano mai a mega-concertoni pacifinti (coi cantanti che mangiano caviale e champagne dietro il palco). Nella realtà invece la canzone era riferita a Bonehead e Guigsy, che non erano più con la band.
Il fatto che gli Oasis in passato abbiano partecipato a qualche concerto "sinistro" (rarissimamente), tipo il 1 maggio a Roma, non li fa diventare di sinistra (tra l'altro era solo una piccola partecipazione e se n'erano andati subito). Ma poi, il 1 maggio fanno festa solo quelli di sinistra? Quelli di destra non lavorano? Proprio a Roma? mwahahaha E allora, siccome gli Oasis hanno fatto qualche canzone su Mtv Italia di Tronchetti Provera, questo li fa essere interisti?
E' il NON partecipare, il rifiutare concertoni pacifisti tipo Live 8 e simili, che non li fa essere di sinistra.
Se a volte dicono "cose di sinistra" o mettono il simbolo pacifista su un singolo, è ovvio che lo fanno per compiacere il pubblico, come tutti i cantanti di sinistra, sennò la massa non gli comprerebbe i dischi...
Il fatto che gli Oasis siano nati "nelle case pop
olari" della periferia di Manchester, a Burnage, li farebbe essere di sinistra tutta la vita? Allora io da bambino piccolo non sapevo leggere e scrivere, e adesso sarei ancora analfabeta? Il mondo cambia, cari sinistri...non rimane quello nella vostra fantasia... Significativo poi che ci sia qualche sinistro che consideri gli Oasis di sinistra perchè "si sono arricchiti"... e poi, com'è che conosco gente senza soldi che vive nelle case popolari, che è di destra? Sarà forse forse una boiata la classica semplificazione comoda dei sinistri "destra=ricchi, sinistra=poveri"? E com'è che la classe operaia al giorno d'oggi vota più destra? Si sono accorti che a sinistra sono degli incapaci? E com'è che le persone più ricche che conosco sono di sinistra?
Uno sotto al video gli dice: "spazzatura...video ufficiale il mio culo!" Un altro: "sei un impostore e un coglione, ci vediamo in tribunale - distinti saluti, Noel Gallagher". Hanno pienamente ragione. Ovviamente un paio di coglioni non potevano non esserci, che dicono di aver visto questo video su Mtv... (canale sinistro...). Un altro dice addirittura che non è una canzone degli Oasis... sì, a dirlo è uno fumato come Bob Marley. Per la cronaca, la canzone è stata messa al primo posto di 500 canzoni "perse", sconosciute, dalla rivista musicale "Q magazine" (sentite il pezzo dopo il 2:00 minuto a tutto volume...spettacolo). Una delle più grandi canzoni della storia.

Oasis would NEVER make a video as this one (song: "Let's all make believe")

Per fortuna, pare che l'abbiano cancellato, visto che era una gran stronzata...


Italian news: www.blogiornale.blogspot.com

Related Posts with Thumbnails

archives (click on the arrows)

Oasisblues copyright © 1994 - 2017

Beady Eye gigography and next tour dates

2000

30 May - Forum, Milan, Italy (the first "Noeless" gig since 1991 when he didn't join Oasis yet)

summer tour without Noel

2003

16 November - Andy Bell unplugged - Debaser, Stockholm, Sweden (bootleg)

2011


3rd & 4th March - Barrowland, Glasgow, Scotland +here and here + bootleg
6th & 7th March - O2 Apollo, Manchester +bootleg 1 +bootleg 2
9th & 10th March - Troxy, London +bootleg 1
13 March - Casino de Paris, Paris, france
14 March - E-Werk, Koln, Germany
16 March - Alcatraz, Milan, Italy +dvd bootleg
18 March - La Riviera, Madrid, Spain +bootleg
19 March - Bikini, Toulouse, france
21 March - Paradiso, Amsterdam, Holland (bootleg)
22 March - Ancienne Belgique, Brussels, Belgium (bootleg)
14 & 15 April - The Olympia Theatre, Dublin, Ireland here a bootleg image
17 April - Ulster Hall, Belfast, Northern Ireland
20 April - O2 Academy, Newcastle (a photo here)
23 April - Centre, Newport (photo and bootleg)
30 May - Grosse Freiheit 36, Hamburg, Germany
+a photo here + win tickets here
8 June - Saschall, Firenze, Italy +my story here +bootleg here +win tickets here
11th June - Papillons de Nuit Festival, Saint Lo, france
12 June - Isle of Wight festival +story here and here +interview here +videos here +interview and bootleg here
25th June - Theater of Living Art, Philadelphia, U.S.A.
30 June - Rock Werchter, Belgium (bootleg)
1 July - Main Square Festival, Arras, france +a photo here
7 July - BBK Live Festival, Bilbao, Spain
9 July - Oxegen Festival, Naas, Ireland
26 August - Reading Festival (win tickets) +videos here +review&video here +bootleg here
3 September - AX Hall, Seoul, South Korea
14 September - Twinkle Rock Festival, Taipei, Taiwan
7 October - Atlantico, Rome, Italy +main bootleg here +another bootleg here
+win the concert here
11 October - Volkshaus, Zurich, Switzerland (postponed)
13 October - Gasometer, Vienna, Austria (postponed)
31 October - Theater Caupolican, Santiago, Chile
2 November - Teatro de Verano Ramon Collazo, Montevideo, Uruguay
3 November - Teatro Colegiales, Buenos Aires, Argentina
4 November - Personal Festival, Buenos Aires, Argentina
5 November - Planeta Terra festival, Sao Paulo, Brazil
12 November - O2 Academy, Sheffield
14 November - O2 Academy, Birmingham
17 November - O2 Academy Brixton, London
2 December - The Warfield, San Francisco, U.S.A.
3 December - Wiltern Theatre, Los Angeles, U.S.A. +another complete review here +win tickets here and here
5 December - First Avenue, Minneapolis, U.S.A.
6 December - The Rave Ballroon, Milwaukee, U.S.A.
9 December - Terminal 5, New York, U.S.A.
10 December - House of Blues, Boston, U.S.A.

2012

new tour

2013

3 June - Abbey Road, London (acoustic) +bootleg here
7 June - McClusky's, Kingston (album launch acoustic gig)



8 November - Olympia Theatre, Dublin, Ireland

2014

Noel Gallagher solo gigography, and Low Lying Turds tour dates

(although his blinded fans say he's a "new solo artist", it's 20 years he's around and already played "solo" gigs previously (the first one in 1994), with the help of other people of course, as the Unplugged 1996, the gig for Tibet, the tour in 2006-2007, London, Milan, Manchester, Moscow, Los Angeles, Toronto, Paris, Australia, etc.)

2010


25 March - Royal Albert Hall - London

2011


28 November - Alcatraz - Milan, Italy + review here +video bootleg here +audio and video bootleg here

2012


lost interest... even Noel got bored of himself

10 April - Auditorio Banamex - Monterrey, Mexico (cancelled)

END OF THE HIGH FLYING BIRDS

2013

fans leave the gig again and ask for Liam again
..... € 10 = £ 8
 

oasisblues fan since 1994 - Copyright © 2017 Magazine 4 Column is Designed by Ipietoon Sponsored by Dezigntuts